Le gomme Pirelli stanno rappresentando sicuramente uno degli elementi chiave per l’interpretazione del Mondiale di Formula 1 di quest’anno. Il fornitore italiano, subentrato alla Bridgestone, ha saputo realizzare degli pneumatici in grado di consumarsi velocemente, per garantire quello spettacolo richiesto dalla Fia e dall’intero Circus.

Tuttavia molte polemiche, soprattutto dalla Ferrari, sono emerse sulle coperture più dure. Ed il direttore di Pirelli Motorsport, Paul Hembery, ha affermato come queste non verranno più usate in occasione dei Gran Premi: “Probabilmente non vedremo più le gomme dure – ha detto ai media – Sono forse troppo dure e le medie si sono dimostrate forti abbastanza per le piste che ci attendono”.

Inoltre poi lo stesso Hembery ha proseguito mettendo in risalto come le scelte anche per la prossima stagione delle mescole saranno differenti: “È probabile che il compound medio rimpiazzerà quello più duro per la prossima stagione”, ha concluso.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Le gomme Pirelli stanno rappresentando sicuramente uno degli elementi chiave per l’interpretazione del Mondiale di Formula 1 di quest’anno. Il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-080811-pirelli.jpg Paul Hembery: “Probabilmente non vedremo più le gomme dure”