Come l’anno scorso la Corea ha accolto il Circus con una fitta pioggia che non ha permesso ai team di mettere a punto le rispettive vettura nel migliore dei modi. Tuttavia il venerdì appena trascorso è stata una buona opportunità per la Pirelli di testare differenti tipologie di gomme che solitamente non vengono messe spesso alla prova.

A dare un giudizio finale sulla giornata trascorsa è stato Paul Hembery, Direttore Responsabile di Pirelli Motorsport: “Oggi abbiamo consegnato ai team un set supplementare di pneumatici intermedi, che hanno dato buone prestazioni come quelli wet: il tasso di usura è basso e questo consentirà loro di percorrere 20 o più giri – ha affermato ai giornalisti – Nel pomeriggio alcuni piloti hanno tentato di uscire sulle slick, ma la pista era ancora troppo bagnata per poter raccogliere informazioni utili anche perché la superficie era scivolosa già prima che iniziasse a piovere”.

Date le previsioni per il fine settimana pare che questo venerdì sia stato abbastanza inutile: “Abbiamo anche notato che occorre molto tempo prima che il circuito si asciughi a causa delle caratteristiche dell’asfalto e della mancanza di dislivelli – ha continuato nell’analisi – Le previsioni iniziali dicono che domani dovrebbe essere una giornata più asciutta quindi non aver potuto girare sull’asciutto oggi è sicuramente un handicap. Ma è lo stesso per tutti e queste sfide fanno parte delle gare. Domani speriamo di poter apprendere di più sulle prestazioni delle nostre mescole slick su questo circuito molto impegnativo”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Come l’anno scorso la Corea ha accolto il Circus con una fitta pioggia che non ha permesso ai team di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/f1-141011-pirelli.jpg Paul Hembery: “Domani speriamo di raccogliere più informazioni sulle slick”