La grande sorpresa del venerdì canadese è stato senza ombra di dubbio Paul Di Resta, il quale, a bordo della Force India, è stato capace di inserirsi fra i grandi issandosi sino alla 6° posizione. Un risultato che conferma la bontà dell’inglese, ma che conferma un certo feeling della vettura con questo tracciato: infatti lo scorso anno Vitantonio Liuzzi, con la stessa scuderia, era giunto 5° in qualifica per poi concludere la corsa in 9° piazza.

La soddisfazione di Di Resta è palese: “Oggi mi sono concentrato per familiarizzare con il circuito ed incrementare la velocità – ha dichiarato alla stampa – Nella prima sessione il tracciato aveva un basso livello di grip con molto sporco in traiettoria, ma le condizioni sono migliorate notevolmente nel pomeriggio”.

Fin dal mattino il britannico è apparso in forma, bravo a migliorare sempre più i suoi crono: “Abbiamo fatto alcune modifiche sulla vettura, guardando all’altezza da terra ed all’aerodinamica, e credo che la direzione che abbiamo preso sia stata davvero positiva – ha proseguito nella disamina – C’è ancora qualcosa da migliorare, ma sono contento dei progressi che abbiamo compiuto oggi”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

La grande sorpresa del venerdì canadese è stato senza ombra di dubbio Paul Di Resta, il quale, a bordo della […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-110611-diresta-canada.jpg Paul Di Resta, ottimo 6°: “La direzione presa è davvero positiva”