Paul Di Resta, dopo una stagione di apprendistato, avrà il duro compito di prendere le redini della Force India. Infatti il giovane britannico, ora che Adrian Sutil non è più suo compagno di squadra, ha la possibilità di imporsi come faro della scuderia. Tuttavia questo ruolo non appare così scontato, vista la presenza nel box accanto di un pilota veloce e talentuoso come Nico Hulkenberg.

Di Resta appare tranquillo, sebbene avesse preferito conoscere meglio la vettura: “La preparazione per Melbourne è stata un po’ in divenire, ma allo stesso tempo non mi pare ci siano stati così tanti test – ha ricordato ai media – In effetti, rispetto lo scorso anno, c’è stato un test in meno, ma è stato un buon inverno per noi in generale. È un gran posto per cominciare l’annata ed i fan sono sempre coinvolti anche al di fuori della corsa, dunque sarà interessante vedere come ci si sente la seconda volta che ci si va”.

Comunque la monoposto ha palesato un ottimo passo durante il mese di febbraio: “Dopo un buon inverno non vedo davvero l’ora di tornare a gareggiare – ha riferito Di Resta in seguito – Mi piace il tracciato. C’è un buon bilanciamento fra curve ad alta e bassa velocità, inoltre è un misto fra un circuito cittadino ed un tracciato permanente, e ciò lo rende parecchio inusuale. Penso che il settore finale spicchi per me come il più interessante perché è abbastanza insidioso e facile per commettere errori”.

In aggiunta Paul sottolinea come la scuderia sia decisamente migliorata negli impianti cittadini: “Siamo stati forti sui circuiti stradali lo scorso anno, specialmente a Singapore, quindi speriamo che ciò continui – ha terminato nella disamina – Tutti i team attorno a noi sembrano forti e sono stati consistenti nei test, quindi dobbiamo solamente aspettare e vedere. Inoltre, ritengo che quasi tutte le squadre avranno componenti nuove sulle rispettive monoposto, dunque è proprio troppo presto per effettuare qualsiasi giudizio. Per iniziare, il nostro obiettivo è semplicemente raccogliere punti ad ogni gara”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Paul Di Resta, dopo una stagione di apprendistato, avrà il duro compito di prendere le redini della Force India. Infatti […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/f1-140312-diresta.jpg Paul Di Resta fa prove da leader del team: “L’obiettivo sono i punti con costanza”