Paul Di Resta è convinto che la Force India possa entrare fra i primi cinque costruttori dopo l’ottima annata conclusa al 6° posto. Il britannico, confermato al fianco del promosso Nico Hulkenberg, ha dimostrato nella sua stagione di esordio di possedere le qualità in grado di farlo emergere nel contesto della Formula 1, sebbene nella seconda parte del 2011 l’ex compagno Adrian Sutil lo abbia messo in difficoltà.

Il team è cresciuto soprattutto dopo le prime cinque corse, nelle quali aveva racimolato appena quattro punti: “Se si guarda la differenza da dove abbiamo cominciato quest’anno a dove siamo arrivati, è stato incredibile – ha spiegato Di Resta – Quelle fondamenta che abbiamo costruito presto nell’anno stavano andando a compromettere un po’ le nostre prestazioni, ma ne siamo usciti con un pacchetto più forte verso la fine della stagione rispetto a quello che avevamo immaginato sarebbe stato. Se continuiamo a mantenere questo slancio nel 2012 allora possiamo avvicinarci agli altri rivali, a partire dalla Renault”.

Paul inoltre ritiene di poter migliorare come confidenza con la monoposto: “Penso che si vada via verso l’inverno in un modo e che poi ritorni come persona più forte, sebbene non sappia il perché – ha affermato – Credo a ciò. Non è un qualcosa che ha a che fare con le tue emozioni, non è un qualcosa che ti guida, avviene e basta. Spero che avvenga e di avere un po’ più velocità, perché se acquisisco maggiore velocità allora spero di poter essere di maggior successo. È grandioso venir fuori da dove eravamo, essere di buon umore e sicuramente essere orgogliosi della Force India e di quanto ha raggiunto nel corso di questa stagione”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Paul Di Resta è convinto che la Force India possa entrare fra i primi cinque costruttori dopo l’ottima annata conclusa […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/f1-301211-diresta.jpg Paul Di Resta crede nella Force India: “Possiamo avvicinarci ai rivali”