La Force India continua a rimanere probabilmente la squadra più chiacchierata del mercato piloti. La compagine di Silverstone non ha tutt’ora confermato i piloti scelti per la prossima stagione, fattore che induce Paul Di Resta a mantenere vive le speranze di una promozione a titolare per il 2011. Il 24enne scozzese, oltre ad essersi aggiudicato il titolo del DTM con la Mercedes, quest’anno ha ben figurato nelle numerose sessioni di prove libere del venerdì a cui ha partecipato, rimpiazzando di volta in volta Adrian Sutil e Vitantonio Liuzzi.

“Ho detto chiaramente di volere un sedile in Force India per correre. Ho già ricevuto l’opportunità di far parte del team: è stato molto divertente e credo di aver dimostrato le mie capacità. Spero di essere stato convincente, grazie anche ai miei risultati nel DTM”, ha commentato Di Resta a GPUpdate. “La decisione è nelle loro mani, non posso far altro che incrociare le dita e sperare”.

La scuderia di Vijay Mallya rappresenta l’unica porta d’accesso possibile per la F1, in ogni caso molto gradita. “È una grande squadra con grandi ambizioni. Grazie a loro, inoltre, potrei proseguire il mio legame con la Mercedes, che ha avuto una grande influenza nello sviluppo della mia carriera. Se non avessi ricevuto il supporto di Norbert Haug (direttore sportivo della casa tedesca, ndr), non sarei la persona che sono oggi”.

Sulla griglia della categoria regina Di Resta ritroverebbe alcuni ex rivali incontrati nelle formule minori, a cominciare dall’iridato Sebastian Vettel, battuto nell’edizione 2006 della F3 Euro Series.

Il driver nato a Uphall sarebbe il primo a passare direttamente dal DTM alla F1 dopo l’olandese Christijan Albers, ingaggiato dalla Minardi nel 2004. Ma in lizza per un posto nell’equipe angloindiana ci sono pure gli stessi Sutil e Liuzzi, oltre a Nico Hulkenberg, in cerca di nuova sistemazione dopo il licenziamento patito dalla Williams.


Stop&Go Communcation

La Force India continua a rimanere probabilmente la squadra più chiacchierata del mercato piloti. La compagine di Silverstone non ha […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-271210-02.jpg Paul Di Resta attende la decisione della Force India sui piloti 2011: “Incrocio le dita”