Pastor Maldonado si avvicina al Gran Premio di Singapore con l’inquietudine del ragazzo che sa di avere sciupato qualche occasione di troppo dopo il successo ottenuto a maggio a Barcellona. Da allora il venezuelano non è più entrato in zona punti, ma piuttosto è stato protagonista di diverse penalizzazioni, non ultima quella che lo ha fatto arretrare di 10 posizioni al via a Monza, compromettendo così la corsa fin da subito, conclusa comunque 11°.

Il weekend che arriva può dunque rappresentare una svolta per Maldonado: “Questa è la mia seconda volta a Singapore che è una città grandiosa con una grande atmosfera – ha raccontato – La gara è unica perché si tiene luogo di notte e devi adattarti al cambio di temperature e sicuramente alla differenza di orario poiché rimarremo sul fuso europeo per tutta la settimana. Il tracciato richiede alto carico, che è buono per noi ed è simile a Barcellona in termini di aerodinamica, dunque questa dovrebbe essere una pista dove possiamo mostrare il potenziale della nostra macchina”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Pastor Maldonado si avvicina al Gran Premio di Singapore con l’inquietudine del ragazzo che sa di avere sciupato qualche occasione […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/f1-180912-maldonado.jpg Pastor Maldonado fiducioso per Singapore: “Mostreremo il nostro potenziale”