Chiamato dalla HRT e dalla Williams per svolgere i test riservati ai giovani piloti in quel di Abu Dhabi, il venezuelano Pastor Maldonado, fresco vincitore del titolo GP2 Main Series nelle file del team Rapax, ha fatto sapere di attendere con impazienza la definizione del proprio futuro in F.1, anche se stando alle notizie diffuse dai bene informati il promettente driver nativo di Maracay avrebbe già da tempo firmato un pre-contratto che lo legherebbe alla scuderia di Grove.

Quando si saprà qualcosa di più sul mio futuro? – ha attaccato Maldonado, ormai pronto a rilevare il sedile del giubilato Nico Hulkenberg per affiancare il veterano Rubens Barrichello – il prima possibile. Insieme al mio staff sto spingendo al massimo affinché l’operazione F.1 vada regolarmente in porto”.

Il pilota supportato dalla munifica compagnia petrolifera PDVSA, che annovera nel presidente Hugo Chavez uno dei suoi più fervidi sostenitori, trova anche il tempo di promuovere l’approccio mantenuto nella due giorni di test dedicata ai giovani prospetti e andata in scena subito dopo la conclusione del Mondiale F.1: “Ho svolto senza problemi il mio lavoro. Sono riuscito a migliorare gradualmente con l’aiuto della squadra, ottenendo via via riscontri più favorevoli. Al mattino del secondo giorno ci siamo concentrati nel condurre test aerodinamici, e per me si è trattato di un momento importante, visto che prima di ieri non avevo mai provato così tante tipologie di set-up”. 

Giudizio positivo sia per quanto attiene alla prova sostenuta sulla HRT che nel caso del successivo test al volante della Williams: “Ovviamente sono due vetture molto diverse. Di sicuro è positivo essere salito su monoposto differenti, perché così facendo ho maturato una maggiore esperienza e adesso mi sento più a mio agio nel guidare una F.1. Entrambe le squadre sono estremamente professionali, mentre quanto a caratteristiche del mezzo la Williams ha parecchio downforce, è più veloce in curva e risponde bene in frenata, ma il motore è sempre il Cosworth, dunque come potenza la situazione non cambia molto”.

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Chiamato dalla HRT e dalla Williams per svolgere i test riservati ai giovani piloti in quel di Abu Dhabi, il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/maldo1.jpg Pastor Maldonado è impaziente di conoscere il proprio destino in Formula 1: “Presto ne sapremo di più”