Il talento non lo mette in discussione nessuno, però Pastor Maldonado nel corso di questo 2011 ha avuto poche occasioni a disposizione per mettere in mostra il suo talento, per colpa di una monoposto che fatica ad emergere e soprattutto a migliorare le sue prestazioni. Un vero peccato perché il venezuelano ha le carte in regola per poter diventare un pilota di buon livello.

Un altro test importante per lui sarà dato dal GP del Giappone, prossimo appuntamento iridato: “Sarà una buona esperienza per me poiché penso sia uno dei più importanti circuiti della stagione – ha sottolineato in apertura – È un tracciato storico che non è cambiato molto nel corso degli anni, quindi sarà davvero eccitante guidarci. C’è una fantastica combinazione di curve ed il primo settore sembra davvero difficile”.

Sebbene la conoscenza di Suzuka sia ancora relativa, Pastor ha le idee ben chiare: “Credo diventerà una delle mie piste preferite poiché è proprio veloce e mi piacciono circuiti come questi – ha analizzato in seguito – Non sono mai stato in Giappone prima, dunque non vedo l’ora di poter conoscere il Paese. Dobbiamo spingere forte questo weekend per cercare di migliorare i nostri ultimi risultati”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Il talento non lo mette in discussione nessuno, però Pastor Maldonado nel corso di questo 2011 ha avuto poche occasioni […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-041011-maldonado.jpg Pastor Maldonado: “Credo che Suzuka diverrà una delle mie piste preferite”