74 giorni dopo il terribile incidente al Rally Ronde di Andora, Robert Kubica torna a parlare pubblicamente. Lo ha fatto attraverso una breve ma significativa intervista pubblicata dal suo team, la Lotus Renault GP, in cui ha potuto fare il punto della propria situazione e ha confermato: “Lascerò molto presto l’ospedale”.

“Non c’è una data precisa, ma spero che sia possibile entro i prossimi 10 giorni. Dopodiché tornerò a casa a Montecarlo per un breve periodo di riposo, e poi inizierò un intenso programma di riabilitazione presso la struttura del dottor Ceccarelli (a Viareggio, ndr).

“Adesso sto cominciando a sentirmi molto meglio. Il recupero sta procedendo nella giusta direzione. Le cose stanno migliorando giorno dopo giorno, anche se i muscoli del braccio sono per adesso molto deboli. La mobilità della mano è limitata, ma è normale in questi casi”.

Nessuna previsione sul momento del rientro in pista, ma il driver di Cracovia ha promesso: “Quanto tornerò al volante darò il massimo per tutti i fans che mi hanno supportato. Non credevo che fossero così tanti”.

Quanto ai risultati della sua squadra in questi primi tre Gran Premi (due podi a Melbourne e Sepang), Kubica ha commentato: “Non c’è dubbio che sia stato un ottimo inizio. Il potenziale della macchina, che avevo già intuito nei test di febbraio a Valencia, ha trovato conferma. Sarà importante proseguire lo sviluppo, ma non c’è dubbio che i ragazzi del team possano continuare a fare un ottimo lavoro”.

“Nel frattempo ricevo continui aggiornamenti e informazioni, come se fossi con loro sul circuito”.


Stop&Go Communcation

74 giorni dopo il terribile incidente al Rally Ronde di Andora, Robert Kubica torna a parlare pubblicamente. Lo ha fatto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-210411-06.jpg Parla Robert Kubica: “Sto sempre meglio, presto tornerò a casa”