Secondo l’alternanza iniziata nel 2007, toccherebbe al Nurburgring ospitare la prossima edizione del Gran Premio di Germania. Purtroppo il condizionale è d’obbligo perché, come ormai ben noto, il tracciato dell’Eifel si trova in seria difficoltà finanziaria.

Non a caso, pur inserito regolarmente nella bozza di calendario diffusa lo scorso weekend, il Nurburgring non ha il posto assicurato.

“Non abbiamo un contratto con loro ma stiamo parlando. Sarebbe come ripartire da zero”, ha sottolineato Bernie Ecclestone al Financial Times Deutschland. “Se non avranno il supporto del governo locale le cose si faranno complicate per loro, siamo abbastanza vicini alla scadenza finale”.

Il piano B, per garantire la tappa tedesca nel Mondiale, è quella di ritornare a Hockenheim. Georg Seiler, il responsabile del circuito situato nella regione del Baden-Wurttemberg, non esclude questa eventualità: “Se ci fosse una richiesta la terremmo in considerazione”.

Ovviamente alle giuste condizioni economiche…


Stop&Go Communcation

Secondo l’alternanza iniziata nel 2007, toccherebbe al Nurburgring ospitare la prossima edizione del Gran Premio di Germania. Purtroppo il condizionale […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/f1-260912-02.jpg Nurburgring ancora in bilico per il 2013, Hockenheim si tiene pronta