Si è svolto oggi a Parigi il Consiglio Mondiale della FIA, portatore di alcune novità per la Formula 1. Partiamo dalla questione Bahrain: la federazione locale avrà tempo fino al 1° maggio per comunicare l’eventualità di organizzare più avanti l’edizione 2011 del Gran Premio, cancellata dalla data originale del 13 marzo per la delicata tensione politica che ha coinvolto lo stato arabo.

È poi arrivato il via libera alla proposta della Pirelli di utilizzare le prove libere del venerdì per lo sviluppo dei pneumatici in collaborazione con le squadre. In alcuni appuntamenti del calendario, ogni pilota avrà a disposizione due set aggiuntivi di gomme, che i team dovranno però riconsegnare entro il turno del sabato mattina.

Ulteriori modifiche anche per il regime di safety-car: sparisce il semaforo rosso in uscita (a meno che la gara non venga sospesa), mentre diventano due i giri da percorrere a velocità ridotta per raggiungere la vettura di sicurezza.

Durante la neutralizzazione, a meno che non sia necessario per motivi di sicurezza, saranno consentiti passaggi in corsia box soltanto nel caso i concorrenti abbiano necessità di sostituire i pneumatici.


Stop&Go Communcation

Si è svolto oggi a Parigi il Consiglio Mondiale della FIA, portatore di alcune novità per la Formula 1. Partiamo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-080311-08.jpg Novità dal Consiglio Mondiale su GP Bahrain, gomme e safety-car