Nigel Stepney e Mike Coughlan sono stati sollevati dalle restrizioni impostegli dalla FIA nel 2007, a seguito della nota vicenda di spionaggio industriale avvenuta tra Ferrari e McLaren; la coppia ricoprì un ruolo fondamentale nello scambio di informazioni riservate tra i due team.

Le restrizioni sarebbero dovute durare fino a Luglio di quest’anno, ma il presidente della FIA Max Mosley, ha dichiarato di aver riconsiderato la questione in vista di un nuovo apparente periodo di armonia tra Maranello e Woking.

“In fin dei conti la responsabilità dell’accaduto non è esclusivamente loro. Se l’intera storia dovesse venire alla luce” –  ha continuato Mosley – “sarebbero solo due figure di minore importanza rispetto ad altre persone che avrebbero ricoperto un ruolo maggiore. Ma la verità sull’intera vicenda, probabilmente, non la scopriremo mai”.

Nonostante la FIA nel 2007 avesse raccomandato alle aziende operanti nel settore dell’automobilismo di non dare loro lavoro, Stepney e Coughlan sono stati rispettivamente assunti dalla Gigawave, un’azienda produttrice di telecamere on-board utilizzate per le riprese televisive, e dalla Ricardo Trasmissions, la più importante fornitrice di impianti di trasmissione del Regno Unito.

Antonio Mancini


Stop&Go Communcation

Nigel Stepney e Mike Coughlan sono stati sollevati dalle restrizioni impostegli dalla FIA nel 2007, a seguito della nota vicenda […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/00_stepney.jpg Nigel Stepney e Mike Coughlan sollevati dalle restrizioni FIA