Tutto è bene quel che finisce bene. La FIA, forse resasi conto delle incredibili polemiche che una simile decisione avrebbe sollevato quando già molti malignano circa un presunto favoritismo nei confronti della Ferrari, ha deciso di archiviare l'incidente del Fuji come un normale contatto di gara, non penalizzando Lewis Hamilton e graziando anche Sebastian Vettel, inizialmente penalizzato di dieci posizioni sulla griglia di partenza, penalità ora commutata in una leggera multa. Ora, messa alle spalle l'ennesima controversia di questa incredibile stagione, Hamilton potrà tornare a concentrarsi sulla propria monoposto in vista delle qualifiche e della gara. Resta però la ferma convinzione che non si sarebbe dovuto punire ne convocare nessuno dal primo istante, date le condizioni del GP del Fuji.

Cristiano Puglisi


Stop&Go Communcation

Tutto è bene quel che finisce bene. La FIA, forse resasi conto delle incredibili polemiche che una simile decisione avrebbe […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/lrg-1073-f1gpjapan29961.jpg Niente penalit