Secondo la rivista inglese Autosport, i vertici della Mercedes hanno preso la decisione di non fornire i propri motori alla Red Bull il prossimo anno.

Dopo la notizia dell’abbandono dei motori Renault da parte della squadra anglo-austriaca, oggi trapela la voce di un fallito accordo con la casa di Stoccarda dovuto all’opposizione dei piani alti di quest’ultima in merito alla questione di una possibile collaborazione dalla prossima stagione.

Una delle motivazioni che ha portato a questa soluzione sta nel fornire il proprio propulsore a un altro team di vertice dopo essere diventata il punto di riferimento della Formula 1 grazie alla superiorità della power-unit.

Durante il week-end del Gran Premio d’Italia era stata posta una domanda a Lewis Hamilton su un possibile accordo tra Red Bull e Mercedes, ma il pilota inglese è intervenuto dichiarando che “se noi vogliamo vincere il campionato, allora no. La Red Bull è una grande squadra, ma sarebbe come dare i nostri propulsori alla Ferrari”.

 

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Secondo la rivista inglese Autosport, i vertici della Mercedes hanno preso la decisione di non fornire i propri motori alla […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/09/f1-redbull-monza-08092015-1-1024x577.jpg Niente motori Mercedes per la Red Bull