Nico Rosberg negli ultimi appuntamenti iridati ha faticato oltremodo a sfruttare il potenziale della sua Mercedes, anche nel confronto con il compagno Michael Schumacher. I tempi della vittoria in Cina in aprile sembrano lontani anni luce, specie perché la Casa di Stoccarda non ha certamente risolto in toto tutti i problemi derivanti da un degrado repentino delle gomme Pirelli.

Rosberg arriva a Budapest con la voglia di cancellare le ultime prestazioni: “L’Hungaroring è un circuito molto impegnativo ed è certamente uno che mi diverte – ha affermato – È come un tracciato cittadino ma su una pista normale a causa delle molte curve strette e tortuose e dei non così tanti rettilinei. La struttura dovrebbe adattarsi alla nostra vettura ma non puoi fare previsioni quest’anno e non sai mai come si risolverà il tutto nel weekend. Il consumo degli pneumatici sarà ancora critico per la gara, quindi lavoreremo sodo per gestirlo in modo appropriato. Sarebbe bello se potessimo fare un passo avanti e avere un buon weekend prima dello stop estivo”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Nico Rosberg negli ultimi appuntamenti iridati ha faticato oltremodo a sfruttare il potenziale della sua Mercedes, anche nel confronto con […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/f1-250712-rosberg.jpg Nico Rosberg vuole cancellare le ultime prove: “In Ungheria per fare un passo avanti”