Vincitore del primo confronto diretto col compagno di squadra Michael Schumacher andato in scena nella ‘season opener’ di Sakhir, il figlio d’arte Nico Rosberg si dice convinto di poter disporre di una Mercedes più competitiva a partire dalla prossima tappa del Mondiale F.1 2010 in programma sul circuito dell’Albert Park di Melbourne il 28 marzo. 

Il tracciato si adatterà meglio alle esigenze della vettura – ha spiegato Rosberg – in Mercedes puntiamo a conquistare un posto sul podio. E’ improbabile che io e Michael ci troveremo a stappare insieme lo champagne, ciononostante vedo uno di noi due nella top 3 del Gran Premio d’Australia”.  

Interpellato in merito al suo rapporto con Schumacher, il 24enne driver nativo di Wiesbaden non ha certo nascosto gli obiettivi 2010: “E’ stato fantastico tagliare il traguardo davanti a Michael in Bahrain. Il nostro è un duello interessante che diventerà sempre più duro nel corso della stagione. Ritengo sia importante battere il proprio compagno di squadra, perché la vettura è la stessa”. 

Rosberg ha anche incassato gli elogi dell’amministratore delegato di Mercedes GP Nick Fry: “L’approccio di Nico mi ha davvero impressionato. Non è stato minimamente disturbato dall’arrivo di Schumacher in squadra, ed ha soltanto pensato a fare bene il suo lavoro. E’ un pilota veloce e vuole sempre migliorarsi”.  

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Vincitore del primo confronto diretto col compagno di squadra Michael Schumacher andato in scena nella ‘season opener’ di Sakhir, il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/rosbs3.jpg Nico Rosberg si dice fiducioso in vista del Gran Premio d’Australia: “La Mercedes può salire sul podio”