Rinfrancato dal piazzamento sul gradino più basso del podio artigliato una settimana fa in Malesia, l’alfiere della Mercedes Grand Prix Nico Rosberg non ha fatto mistero di aspettarsi ulteriori soddisfazioni nel Gran Premio della Cina in programma sul circuito di Shanghai il prossimo 18 aprile. 

Il tracciato di Shanghai è molto interessante e godibile per noi piloti – ha attaccato Rosberg, al momento quinto in classifica generale a quota 35 punti – la presenza di due lunghi rettilinei offre ai concorrenti delle buone opportunità di sorpasso, inoltre ci sarà anche da considerare la sfida rappresentata dalle curve ad alta velocità”. 

Capace di marcare punti pesanti in tutti e tre i Gran Premi finora disputati, il 24enne pilota tedesco figlio dell’ex iridato Keke Rosberg ammette di essere impaziente di solcare la pista situata alla periferia della metropoli cinese: “Le temperature saranno decisamente più basse rispetto a Sakhir, Melbourne e Sepang, quindi avremo bisogno di valutare in che modo reagiranno le monoposto. Shanghai è comunque una grande città che merita di essere visitata almeno una volta all’anno, ed io non intendo deludere i tanti tifosi locali appassionati di F.1”.  

Nessun dubbio, infine, sulla ricetta vincente che potrebbe portare gioie supplementari allo squadrone Mercedes già a Shanghai: “Conquistare in Malesia il primo podio in casacca Mercedes mi ha regalato emozioni fantastiche, ora però l’obiettivo consiste nel proseguire con il medesimo passo al fine di ottenere un buon risultato nel Gran Premio della Cina”.  

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Rinfrancato dal piazzamento sul gradino più basso del podio artigliato una settimana fa in Malesia, l’alfiere della Mercedes Grand Prix […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/rosbergh.jpg Nico Rosberg punta in alto a Shanghai: “Obiettivo allungare la striscia positiva di risultati”