La Mercedes ha portato a casa in India una delle migliori prestazioni dell’intera stagione, con entrambe le vetture che hanno concluso ottimamente nelle prime dieci posizioni. Un risultato positivo che dà morale a tutta la truppa tedesca, ma che comunque è emerso grazie alle disavventure altrui, in primis quelle di Felipe Massa e Lewis Hamilton.

Comunque Nico Rosberg, 6° al traguardo, vede il bicchiere sicuramente pieno: “Possiamo essere felici del buon risultato odierno del team, e ciò è quanto i ragazzi in garage hanno meritato – ha detto sceso dalla macchina – Sono anche contento di aver guadagnato una posizione rispetto alla posizione in griglia. Tuttavia la mia strategia non è stata perfetta oggi ed ho perso un po’ di tempo oggi nel secondo pit-stop il che è significato che non sono potuto rimanere davanti a Michael”.

Il duello in famiglia dunque ha visto Schumacher ad avere la meglio: “Ho avuto un buon passo alla fine della corsa ed ho spinto molto duramente ma è stato impossibile prenderlo nel corso degli ultimi giri – ha raccontato successivamente – Sono fiducioso che possiamo ripetere questo buon risultato nelle ultime due gare. Tutto sommato, è stato un buon debutto di Gran Premio d’India per noi e spero che tutti i fan si siano goduti la corsa. Non vedo l’ora di tornarci il prossimo anno”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

La Mercedes ha portato a casa in India una delle migliori prestazioni dell’intera stagione, con entrambe le vetture che hanno […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/f1-301011-rosberg.jpg Nico Rosberg: “Possiamo essere felici del risultato odierno del team”