La Mercedes, con l’accoppiata composta da Michael Schumacher e Nico Rosberg, credeva di poter raggiungere il vertice nel giro di breve tempo. Invece per la scuderia tedesca, in un anno e mezzo, sono giunti solo alcuni podi per merito del più giovane dei suoi piloti. Proprio Nico Rosberg, che in Ungheria ha disputato il suo 100simo GP, è ancora in attesa del primo successo nel Circus.

La situazione attuale ha dunque smorzato le speranze di Rosberg: “Nessuno potrebbe vincere con la mia macchina – ha detto in un’intervista a El Pais – Ci sono tre team, Red Bull, Ferrari e McLaren, che sono davanti agli altri. Devo attendere per disporre di una vettura migliore. Verso la fine di questa stagione o all’inizio della prossima penserò alla possibilità di ottenere un successo”.

Nico ha bene chiari i suoi obiettivi nel breve termine: “Con questa monoposto, per me il 7° posto è come vincere – ha proseguito nel commento – Dobbiamo migliorare ogni cosa. In generale, soprattutto l’aerodinamica, meccanicamente in termini di riduzione del peso. Il motore è a posto, ma il sistema degli scarichi, che è una parte molto importante dell’aerodinamica, può essere parecchio migliorata. Stiamo lavorando su ciò”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

La Mercedes, con l’accoppiata composta da Michael Schumacher e Nico Rosberg, credeva di poter raggiungere il vertice nel giro di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-090811-rosberg.jpg Nico Rosberg: “Nessuno potrebbe vincere con la mia macchina”