In pole position per sostituire il discusso Heikki Kovalainen in McLaren a partire dal Mondiale 2010, nel fine settimana del Gran Premio d’Europa a Valencia Nico Rosberg ha deciso di uscire almeno in parte allo scoperto, rivelando di non avere alcun problema a competere in futuro nello stesso team del campione del mondo in carica Lewis Hamilton, già suo amico-rivale ai tempi del karting.  

Sono stato compagno di squadra di Hamilton in passato – ha ricordato Rosberg – quindi non vedo quali ostacoli potrebbero esserci in vista di una possibile convivenza. Sarebbe divertente ed impegnativo allo stesso tempo, come quando il dolce e il salato si fondono insieme. Per me è importante avere un buon team-mate, e non ho dubbi sul fatto che Lewis possa eventualmente ricoprire bene questo ruolo”. 

Secondo quanto affermato da Rosberg, è ancora prematuro rilasciare annunci ufficiali, sebbene il team Williams sia già stato informato sulle probabili decisioni del 24enne pilota tedesco: “Nei giorni scorsi ho parlato a fondo con la mia squadra per spiegare la situazione in chiave 2010. Presto o tardi sarò in grado di comunicare al mondo le mie scelte future. Finora sono convinto di avere svolto un buon lavoro alle dipendenze della scuderia di Grove, inoltre posso dire, senza timore di fraintendimenti, di poter contare su diverse opzioni”.  

Nel frattempo, le intenzioni del figlio di Keke, iridato in F.1 nel 1982, sembrano essere quelle di concentrarsi sulle rimanenti gare da disputare al volante della Williams: “Quest’anno ho assaporato la gioia di concludere in quarta posizione, adesso vorrei passare alla fase successiva e salire sul podio. Non mi lascerò sfuggire un’opportunità del genere”. 

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

In pole position per sostituire il discusso Heikki Kovalainen in McLaren a partire dal Mondiale 2010, nel fine settimana del […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/nicoros2.jpg Nico Rosberg lancia messaggi subliminali alla McLaren in ottica 2010