In casa Mercedes sicuramente gli umori sono contrastanti. Da una parte il buon 7° posto di Michael Schumacher alle spalle dei tre top team, dall’altra un Nico Rosberg che scatterà dall’ultima fila senza nemmeno aver completato un giro cronometrato Una delusione per il giovane tedesco che non veniva eliminato in Q1 dal Gran Premio d’Italia di due anni fa.

Lo stesso Rosberg è dispiaciuto del mancato risultato, ma non ne fa un dramma: “Durante il mio primo giro in Q1 la squadra mi ha avvisato che avevo un problema e mi ha chiesto di rientrare ai box – ha affermato ai media – Abbiamo cercato di sistemarlo in tempo per effettuare un giro, ma i sistemi idraulici sono davvero complicati e non c’è stato abbastanza tempo”.

Tuttavia non tutto il male viene per nuocere, perché Nico adesso avrà a disposizione per la gara tre nuovi treni di gomme morbide: “Così per la corsa avrò una strategia promettente con tutti gli pneumatici nuovi che dispongo! – ha raccontato alla fine – Seriamente, spingerò e cercherò di concludere nella top ten. Quello sarà il mio obiettivo di domani”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

In casa Mercedes sicuramente gli umori sono contrastanti. Da una parte il buon 7° posto di Michael Schumacher alle spalle […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/f1-081011-rosberg.jpg Nico Rosberg: “Ho avuto un problema idraulico nel mio primo giro in Q1”