Il 2010 non si è rivelato all’altezza delle aspettative, ma Nico Rosberg è convinto di poter ottenere qualcosa di importante insieme alla Mercedes GP. In vista della prossima stagione la scuderia di Brackley ha attuato una ampia ristrutturazione dei propri quadri tecnici, con l’obiettivo di avvicinarsi alle rivali Red Bull, Ferrari e McLaren.

“Forse non siamo il team più forte in termini di organizzazione, ma allo stesso tempo penso che abbiamo la miglior gente in organico, a cominciare da Ross Brawn. Sono fiducioso, potremo essere là davanti”, ha dichiarato l’ex alfiere della Williams ad Autosport.

“Credo che Ross abbia capito parecchie cose quest’anno, per quanto riguarda i nostri punti deboli. Siamo ancora impegnati a capire come tirare fuori il meglio da ogni membro del gruppo, per fare in modo che tutti insieme si possa lavorare al massimo”.

Rosberg mantiene comunque i piedi per terra, sapendo che il cammino di avvicinamento al vertice richiederà un po’ di pazienza. “I pezzi del mosaico si stanno componendo, ma è presto per dire quanto ci vorrà. Non è un processo in cui sono davvero coinvolto”, ha spiegato il giovane talento tedesco.

“Si tratta comunque di una grande esperienza per me, sono ansioso di fronte ai prossimi anni. Guidare per la Mercedes è fantastico”.


Stop&Go Communcation

Il 2010 non si è rivelato all’altezza delle aspettative, ma Nico Rosberg è convinto di poter ottenere qualcosa di importante […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-211210-04.jpg Nico Rosberg ha fiducia nel lavoro della Mercedes: “Abbiamo i migliori uomini”