Nico Rosberg è stato fra i protagonisti del Gran Premio del Bahrain non per aver ottenuto un altro successo dopo il 1° posto conquistato in Cina, ma per alcune sue manovre al limite del regolamento. Infatti il tedesco, giunto 5° sotto la bandiera a scacchi, ha effettuato un paio di manovre sullo stesso rettilineo fra la Curva 3 e la Curva 4 per evitare di essere superato in due frangenti diversi da Lewis Hamilton e Fernando Alonso, costringendo entrambi ad andare oltre la sede stradale.

Nonostante il movimento per difendere la posizione sia sembrato eccessivo, gli steward hanno giudicato legittima la manovra di Rosberg nel dopo gara: “Di certo ci sono gli episodi con Lewis e Fernando, che stavano facendo entrambi una buona corsa – ha detto dopo aver saputo la notizia – Sono anche dovuto andare dagli steward per questo e per fortuna hanno giudicato il tutto duro ma a posto, quindi non ho preso la penalità”.

Tuttavia a qualcuno la scelta presa da parte dei commissari non è andata del tutto giù, come ha ammesso Fernando Alonso sul suo canale Twitter: “Penso che vi divertirete nelle prossime gare! – ha esclamato in modo un po’ polemico – Si può difendere la posizione quanto si vuole e si può superare fuori pista!”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Nico Rosberg è stato fra i protagonisti del Gran Premio del Bahrain non per aver ottenuto un altro successo dopo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/f1-240412-rosberg.jpg Nico Rosberg confortato dalla scelta degli steward di non penalizzarlo: “Tutto ok”