Uno spettacolare Nico Rosberg ha fatto la pole position del Gran Premio di Shanghai che si disputerà nella mattinata italiana di domani. Una grandissima soddisfazione per il tedesco, figlio di Keke, Campione del Mondo nel 1982, che per la prima volta partirà davanti a tutti dopo 110 appuntamenti ai quali ha preso parte, con la speranza di poter ottenere anche il primo successo in carriera.

L’unico punto interrogativo riguarda la tenuta delle gomme sulla distanza, cosa che la Mercedes ha mostrato di soffrire parecchio nelle prime due corse, ma per ora Rosberg si gode un risultato storico, per sé e la squadra: “È un giorno molto speciale per me perché questa è la mia prima pole position in Formula 1, e la prima per una Freccia d’Argento dal 1955 – ha dichiarato euforico – Per prima cosa è stata una strana sensazione poiché stavo guardando la fine della Q3 dal garage della FIA dal momento che avevamo deciso di preservare un treno di pneumatici morbidi per la corsa, e non potevo fare nulla se non vedere i monitor!”.

Una situazione dunque mai vissuta da Nico, logicamente poi sommerso da emozioni del tutto uniche: “Vedere che avevo concluso in cima al foglio dei tempi e con mezzo secondo di vantaggio mi ha reso l’uomo più felice della giornata – ha proseguito nella sua gioia – Grazie al team, a ciascuno qui e negli stabilimenti, che hanno fatto un gran lavoro per sviluppare e migliorare la nostra Freccia d’Argento. Non sappiamo quel che accadrà in gara domani, e sarà una sfida stare davanti, ma per il momento mi godrò il fatto di partire vicino a Michael (Schumacher, ndr) dalla prima fila, cosa che è davvero speciale per me”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Uno spettacolare Nico Rosberg ha fatto la pole position del Gran Premio di Shanghai che si disputerà nella mattinata italiana […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/f1-130412-rosberg.jpg Nico Rosberg al settimo cielo: “La mia prima pole, è un giorno speciale!”