Il fine settimana di Spa per la Mercedes si è concluso con un ottimo piazzamento di squadra. Il vero ruolo di protagonista lo ha assunto Michael Schumacher, che in occasione dei suoi 20 anni di Formula 1 ha sfoderato una grandiosa prestazione che lo ha fatto risalire sino al 5 posto. Comunque è stato buono pure il piazzamento di Nico Rosberg, 6° e vicino al suo compagno di squadra.

Proprio Rosberg ha spiegato le emozioni provate soprattutto nella prima metà di gara: “Ho avuto una grande partenza ed è stata una sensazione speciale essere in testa alla corsa su una Freccia d’Argento su un circuito fantastico – ha detto ai microfoni – È stato bello vedere il traffico dietro di me con le Red Bull, le McLaren e le Ferrari, ma era dura realizzare che non avevamo assolutamente il passo per stare al top”.

Tuttavia Nico vede il bicchiere mezzo pieno: “Questo weekend abbiamo fatto progressi e oggi è stato un buon risultato per la scuderia – ha continuato nella disamina – Ho dovuto spingere a fondo all’inizio e nel mezzo, il che mi è costato un po’ verso la fine, ed unito al fatto che Michael era più veloce di me sulle gomme morbide, è significato che non potevo tenerlo alle mie spalle. Ora non vedo l’ora di giungere a Monza e sono fiducioso che potremo migliorare ulteriormente”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Il fine settimana di Spa per la Mercedes si è concluso con un ottimo piazzamento di squadra. Il vero ruolo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-290811-rosberg.jpg Nico Robserg: “È stato fantastico vedere una Freccia d’Argento in testa”