Anche nell’ultima giornata di test prima del viaggio in Australia per l’esordio stagionale a Melbourne la Force India, con Nico Hulkenberg, ha convinto gli addetti ai lavori. Il tedesco ha portato la nuova VJM05 al 4° posto finale, sebbene la simulazione di gara sia stata interrotta a causa della bandiera rossa che ha fatto capolino nel corso del pomeriggio.

Hulkenberg è apparso sereno, sebbene non del tutto soddisfatto: “Siamo riusciti a fare molto oggi e speriamo che quando saremo passati attraverso tutti i dati avremo imparato molto – ha affermato ai giornalisti – La simulazione di gara del weekend è stata utile, ma sfortunatamente la mia distanza è stata tagliata, dunque dovremo basarci di più sui dati raccolti da Paul (Di Resta, ndr) ieri”.

Nico ha poi parlato dello studio approfondito effettuato sulle Pirelli: “Siamo stati inoltre impegnati provando tutte le mescole delle gomme per imparare di più sulla loro gestione e come ottenere il massimo da ciò – ha proseguito nella disamina – Si vuole sempre trascorrere più tempo in macchina, ma penso che possiamo essere felici di come siano andati i nostri tre test. Dobbiamo ancora trovare alcune buone performance perché l’intera griglia sembra vicina e competitiva, e mi aspetto che lo schieramento a Melbourne sia estremamente tirato”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Anche nell’ultima giornata di test prima del viaggio in Australia per l’esordio stagionale a Melbourne la Force India, con Nico […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/f1-040312-hulkenberg.jpg Nico Hulkenberg un po’ stizzito: “Le bandiere rosse ci hanno rallentato”