Nico Hulkenberg, scaricato dalla Williams in favore di Pastor Maldonado, è sicuro che rimarrà in Formula anche nel 2011. Nonostante il tedesco abbia disputato complessivamente un’ottima stagione di debutto, soprattutto se si considera la poca competitività della sua monoposto, il team di Grove ha deciso di ingaggiare al suo posto il campione venezuelano della GP2.

Force India e Mercedes GP (in qualità di tester) si sono interessate al promettente talento, ma di fatto Hulkenberg non ha ancora trovato un sedile per la prossima stagione, pur se attraverso le pagine del suo sito è parso molto ottimista.

“A questo punto vorrei ringraziare il team Williams per i tre anni vissuti alla grande” – ha scritto sul suo sito web –  “anche se è davvero triste il fatto che la collaborazione non continuerà. Sono felice di essere stato parte del team. Detto questo, sono ancora sicuro di correre in Formula 1 nel 2011, non ho firmato ancora nessun nuovo contratto, ma spero che tutto ciò cambi molto presto”.

Il tedesco ha ammesso di aver iniziato la stagione in sordina a causa della mancanza d’esperienza, ma anche di aver sfruttato nel migliore dei modi un compagno che di esperienza ne ha da vendere. Da metà stagione in avanti Nico ha infatti inanellato risultati più convincenti, coronati con l’inaspettata pole position a San Paolo.

“Io e Rubens siamo entrambi ambiziosi e combattivi” – ha chiuso Hulkenberg – “è normale che in pista ci siamo dati battaglia cercando l’un di battere l’altro, ma abbiamo lavorato bene insieme e abbiamo fatto progredire la squadra. Posso senz’altro dire che è stato il mio migliore team-mate, al quale auguro ogni bene”.

Andrea Carrato


Stop&Go Communcation

Nico Hulkenberg, scaricato dalla Williams in favore di Pastor Maldonado, è sicuro che rimarrà in Formula anche nel 2011. Nonostante […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Nico_5_12.jpg Nico Hulkenberg è certo di restare in Formula 1 nel 2011: “Non ho ancora un contratto, ma sono speranzoso”