Nick Heidfeld, attuale pilota titolare del team Bmw, ha ormai metabolizzato la notizia relativa all’abbandono della F.1 da parte della Casa bavarese a fine 2009, tanto da dichiarare senza mezzi termini che, in virtù della sua lunga militanza, la massima serie per monoposto dovrebbe assicurargli una nuova chance in ottica 2010.  

La mia esperienza nell’ambiente potrebbe essermi d’aiuto – ha rivelato uno speranzoso Heidfeld, che secondo indiscrezioni trapelate negli ultimi giorni, avrebbe già ricevuto delle proposte per un eventuale passaggio in DTM – vorrei evidenziare che in carriera mi è capitato di battere piloti del calibro di Kimi Raikkonen, Felipe Massa e Mark Webber. Adesso desidero soltanto concentrarmi sulle prossime sette gare. Ogni Gran Premio racconta una storia a sé, ed io sono fiducioso di poter trarre il massimo dalla F1.09, anche se purtroppo non dispongo di una vettura sufficientemente competitiva da permettermi di lottare per le prime posizioni”. 

Secondo quanto affermato da Mario Theissen, l’uomo che lavora a fianco di Heidfeld fin dai tempi della Williams motorizzata Bmw, il 32enne pilota tedesco ha dimostrato con i fatti di meritare un posto in F.1 anche nel 2010: “La Bmw ha la fortuna di avere due piloti veloci, ambiziosi ed esperti. Il loro contributo si rivelerebbe fondamentale per la crescita di qualsiasi squadra”.  

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Nick Heidfeld, attuale pilota titolare del team Bmw, ha ormai metabolizzato la notizia relativa all’abbandono della F.1 da parte della […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/nickhei.jpg Nick Heidfeld sostiene di avere ancora molto da offrire alla F.1