Gli ultimi giorni di Nick Heidfeld sono stati abbastanza tribolati dal momento che varie voci emerse fra gli addetti ai lavori hanno sottolineato come il tedesco rischi il taglio dopo alcune prove non del tutto convincenti. Nonostante un podio e une certa costanza, il tedesco non ha ancora conquistato appieno lo staff della Lotus Renault, quindi spera di disputare un’ottima gara in Canada.

Heidfeld, con la sua esperienza, è pronto ad affrontare una pista ben nota: “Montreal non è unica come Monaco, ma sa ancora risaltare a modo suo – ha esordito coi media – Ha chicane lente e veloci rettilinei, dunque sarà necessario un diverso stile di guida rispetto all’ultima gara. Noi puntiamo ad avere elevate velocità in rettilineo, il che dovrebbe aiutarci”.

Sesto attualmente nella generale, spera di proseguire lungo questa strada: “Ora sono davanti a Nico (Rosberg, ndr) e Felipe (Massa, ndr), quindi è una motivazione per me continuare a lottare per fare meglio ed ottenere punti per rimanere davanti – ha sottolineato nella sua analisi – Sono abbastanza lontano invece da Fernando (Alonso, ndr) in 5° posizione, tuttavia la stagione è lunga ed il mio obiettivo è di scalare sempre più la graduatoria”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Gli ultimi giorni di Nick Heidfeld sono stati abbastanza tribolati dal momento che varie voci emerse fra gli addetti ai […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-060611-heidfeld-canada.jpg Nick Heidfeld: “Il mio obiettivo è di scalare sempre più la classifica”