Caso chiuso: le Red Bull hanno ricevuto il nullla osta per disputare regolarmente il Gran Premio di Germania, con Sebastian Vettel e Mark Webber che potranno prendere il via dalle rispettive posizioni di partenza.

I commissari Derek Warwick, Tim Mayer e Paul Gutjahr hanno ritenuto sostanzialmente conformi le mappature dei motori sulle vetture numero 1 e numero 2, dopo l’incontro chiarificatore con i responsabili della squadra e i tecnici della Renault, che fornisce i V8 alla compagine anglo-austriaca.

In mattinata il report di Jo Bauer, delegato tecnico FIA, aveva fatto avanzare l’ipotesi che i propulsori delle RB8 fossero stati settati in maniera differente rispetto ai precedenti Gran Premi per ottenere un vantaggio aerodinamico non consentito.

La direzione gara ha però specificato, nel proprio comunicato ufficiale, “di non aver accettato tutte le spiegazioni del team”, il che fa supporre che al termine del weekend di Hockenheim possa arrivare un chiarimento sull’interpretazione dell’articolo 5.5.3 del regolamento.

Bisogna comunque ricordare che Webber, 3° in qualifica ieri, sarà arretrato di cinque posizioni per la sostituzione del cambio.


Stop&Go Communcation

Caso chiuso: le Red Bull hanno ricevuto il nullla osta per disputare regolarmente il Gran Premio di Germania, con Sebastian […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/f1-220712-02.jpg Nessun provvedimento contro le Red Bull a Hockenheim