Com'era facilmente prevedibile, in seguito al raggiungimento di un accordo tra la Federazione Internazionale e l’associazione dei team che ha scongiurato l’eventualità di una scissione, il presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo fa sapere di non voler imbastire alcun programma endurance in ottica 2010.  

Preparare un team per una gara impegnativa come la 24 Ore di Le Mans – ha ammesso Montezemolo – richiede il massimo dispendio di energie, dal momento che sarebbe necessario concentrarsi sullo sviluppo della vettura, sui test e sull’organizzazione generale. Sinceramente non credo che al giorno d’oggi si possa pensare di competere in F.1 e al tempo stesso disputare la classicissima della Sarthe”. 

Il presidente della Ferrari, starter d’eccezione della settantasettesima 24 Ore di Le Mans andata in scena nel week-end del 13-14 giugno, ha più volte manifestato interesse nei confronti delle competizioni endurance, ma pur valutando positivamente l’alternativa, difficilmente si potrà vedere una Rossa ufficiale prendere il via della gara nei prossimi anni.  

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Com'era facilmente prevedibile, in seguito al raggiungimento di un accordo tra la Federazione Internazionale e l’associazione dei team che ha […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/montezemol.jpg Nessun programma Endurance per la Ferrari