Nonostante annunci rassicuranti sulle finanze del team svizzero, il pilota brasiliano chiede garanzie per restare in squadra nel 2017.

Evidentemente le parole del team principal Monisha Kaltenborn, la quale ha parlato di nuovi investitori pronti ad aiutare la scuderia, non lasciano del tutto tranquillo Felipe Nasr, che vuole avere maggiori certezze per il futuro: “Per continuare insieme è necessario che il team dimostri di avere degli obiettivi. Io ho fiducia nella squadra, l’ho avuta sin dallo scorso anno. So che ci sono stati problemi finanziari, ma abbiamo continuato a lottare e so che lavorando insieme si può ottenere qualcosa di buono”.

Finora, però, i risultati sono stati oltremodo deludenti, con le Sauber costantemente relegate sul fondo dello schieramento: “Nelle ultime gare ho fatto vedere cosa sono in grado di fare, nel mio piccolo; a Silverstone ho lottato con la Williams, in Austria sono stato anche nella top 10 e a Baku ho dato battaglia alla McLaren. Ciò che posso fare io, come pilota, è dimostrare il mio valore”, ha dichiarato Nasr, dicendosi convinto che, se arriveranno sviluppi nei prossimi GP, la zona punti potrà essere alla portata.

Federico Fadda


Stop&Go Communcation

Il pilota brasiliano vuole garanzie economiche e tecniche per rimanere nel team svizzero anche nel 2017.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/07/Nasr01.jpg Nasr chiede certezze alla Sauber