Narain Karthikeyan ha scritto in questo week-end un piccolo pezzo di storia della Formula 1, realizzando il sogno di correre in India, di fronte al proprio pubblico. L’alfiere della HRT, ritornato titolare per l’occasione (prendendo il posto del nostro Tonio Liuzzi), potrebbe però aver dato il proprio congedo alla categoria regina.

Per il 2012, infatti, Karthikeyan ammette di non avere ancora nulla di definito: “Non ne abbiamo discusso, non so dove sarò. Mi auguro che questo evento possa incoraggiare gli sponsor a sostenermi”, ha dichiarato il pilota asiatico, che ha debuttato nel Circus nel 2005, con la Jordan.

Karthikeyan, peraltro, non ha sfigurato sulla pista di casa, battendo la vettura gemella di Daniel Ricciardo sia in qualifica che in gara. “Sono stato davvero felice, anche per aver superato il mio compagno e una delle Lotus. Era il massimo che potessi fare, viaggiavo ad appena mezzo secondo dalle Virgin”.

Parlando di questo emozionante week-end, commenta: “È stata una esperienza incredibile”.


Stop&Go Communcation

Narain Karthikeyan ha scritto in questo week-end un piccolo pezzo di storia della Formula 1, realizzando il sogno di correre […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/f1-311011-06.jpg Narain Karthikeyan: “Weekend incredibile, ma non so dove sarò nel 2012”