Dopo essere stato sostituito da Ma Qing Hua nelle prime prove libere degli ultimi due appuntamenti, Narain Karthikeyan per il momento non ha ricevuto comunicazioni a riguardo per il Gran Premio del Giappone. L’indiano sta cercando, grazie anche e soprattutto al supporto del Gruppo Tata, di mantenere il suo sedile anche per la stagione 2013, ma per lui il compito sarà sicuramente arduo.

Per il momento però il suo interesse è rivolto al prossimo fine settimana: “Non vedo l’ora del Giappone dopo non aver potuto finire a Singapore – ha riferito – Suzuka è un circuito molto fluido e impegnativo. Da un punto di vista fisico è inoltre duro perché è molto veloce. È una pista che amo e una della quale sono pieno di ricordi. Penso che fareCircuito mo un passo avanti con la vettura rispetto a Singapore e potremo valutare meglio come lavori il nuovo fondo. Siamo stati abbastanza veloci nelle ultime gare ma ci è mancata un po’ di fortuna. Ma dobbiamo continuare a lavorare per mantenere questo slancio positivo verso la fine della stagione”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Dopo essere stato sostituito da Ma Qing Hua nelle prime prove libere degli ultimi due appuntamenti, Narain Karthikeyan per il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/f1-280912-karthikeyan.jpg Narain Karthikeyan verso Suzuka: “Circuito fluido e impegnativo”