Narain Karthikeyan, per la seconda volta consecutiva, sarà costretto a lasciare il volante al tester Dani Clos in occasione delle prime prove libere del Gran Premio di Germania. L’indiano dunque ancora una volta si accomoderà ai box con il tarlo del pensiero su un suo possibile appiedamento entro la fine della stagione, soprattutto qualora gli sponsor del suo Paese decidessero di abbandonare gli investimenti iniziali.

Tuttavia Karthikeyan non si preoccupa di questi aspetti, concentrandosi unicamente sul tracciato: “Il nuovo circuito di Hockenheim è abbastanza diverso da quello vecchio, che per i miei gusti era più eccitante – ha messo in evidenza – Prima era veloce ma adesso è più lento ed è una pista ad alto carico, è abbastanza breve, non troppo complicato e fatto di frenate e ripartenze. Nelle ultime corse abbiamo dimostrato che la nostra monoposto è veloce in qualifica però non lo ha ancora palesato sulla distanza da gara. Abbiamo lavorato su ciò e in Germania puntiamo a dare battaglia ai nostri principali rivali per l’intero arco della corsa”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Narain Karthikeyan, per la seconda volta consecutiva, sarà costretto a lasciare il volante al tester Dani Clos in occasione delle […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/f1-170712-karthikeyan.jpg Narain Karthikeyan si concentra solo sulla pista: “Vogliamo dare battaglia in gara”