Nonostante nella giornata di ieri vi abbiamo anticipato come sia molto più probabile un ritorno di Karun Chandhok al volante della Lotus di quello di Narain Karthikeyan all’HRT, quest’ultimo pare fiducioso sulle possibilità di disputare il GP d’India il 30 ottobre di fronte ai suoi tifosi. Se Chandhok dovrebbe prendere il via grazie ad un accordo stabilito nel contratto con il Team Lotus, invece Karthikeyan non ha alcuna garanzia a riguarda, soprattutto dopo che è stato sostituito da Daniel Ricciardo.

Tuttavia Narain guarda con ottimismo a quell’evento: “Per me è sempre un sogno gareggiare in Formula 1 e correre di fronte al pubblico di casa – ha dichiarato in una conferenza stampa in India – Ed ora grazie al Gruppo Jaypee (la società che ha allestito il circuito e che sta promuovendo l’evento, ndr) quel sogno sta per divenire realtà”.

Chi invece mette il freno è proprio Chandhok, che non si sbilancia sulla sua presenza: “Ho sempre sostenuto che gareggiare nel Gran Premio di Germania quest’anno è stato un caso singolo – ha affermato all’Hindustan Times – Comunque il team sembra essere felice delle mie performance, dunque vedremo quel che accadrà”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Nonostante nella giornata di ieri vi abbiamo anticipato come sia molto più probabile un ritorno di Karun Chandhok al volante […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-210811-karthikeyan.jpg Narain Karthikeyan non demorde: “Penso di poter gareggiare in India”