Narain Karthikeyan è pronto a salire nuovamente al volante dell’HRT dopo essere stato rimpiazzato dal giovane Daniel Ricciardo a partire dal Gran Premio di Gran Bretagna. Per la prima edizione del Gran Premio d’India a Karthikeyan verrà data la possibilità di cimentarsi di fronte al pubblico di casa, prendendo il posto del nostro Vitantonio Liuzzi.

L’indiano è pronto per gustarsi un’emozione davvero unica: “Guidare dinanzi ai miei connazionali esultanti sarà un’esperienza surreale – ha ammesso – Un’esperienza unica nella vita e mi sento estremamente fortunato. C’è già un forte rumore attorno al Gran Premio e sono sicuro che sarà un successo di risonanza che porterà più giovani verso lo sport e che ci darà in futuro piloti di Formula 1. Fare quel che ho fatto sinora in Formula 1 è stato un lavoro seriamente in salita ed il pensiero di poter competere nel primo GP d’India della storia era inesistente”.

Tuttavia Karthikeyan, nonostante l’emozione, non vuole perdere l’opportunità: “Ma alla fine è qui e sarò in griglia – ha affermato quasi sorpreso – Sarà uno dei circuiti più impegnativi in calendario. Ci sono punti nei quali, se tu sei in una vettura di Formula 1, non vedrai nulla se non il cielo. L’impianto stesso metterà una forte pressione alle gomme e la strategia giocherà un ruolo chiave nel risultato finale. Di certo correrò duramente e cercherò di ottenere un buon risultato per me ed il team. Mi piacerebbe esprimere la mia gratitudine verso Tata Group ed il resto degli sponsor per il loro continuo supporto ed il loro credere nella mia carriera”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Narain Karthikeyan è pronto a salire nuovamente al volante dell’HRT dopo essere stato rimpiazzato dal giovane Daniel Ricciardo a partire […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/f1-231011-karthikeyan.jpg Narain Karthikeyan: “Guidare davanti al mio pubblico sarà surreale”