Il battesimo del Gran Premio dell’India sul nuovo circuito di Greater Noida, una quarantina di chilometri dalla capitale Dehli, è previsto per domenica 31 ottobre 2011, eppure l’impressione è che Narain Karthikeyan, primo pilota nato sulle rive del Gange a disputare un week-end di F.1 nel 2005, difficilmente potrà essere della partita come da lui stesso dichiarato alla stampa del suo Paese.

Sono stato invitato a provare il simulatore della Force India all’indomani del Gran Premio di Abu Dhabi del 14 novembre scorso – ha ammesso il 33enne driver originario di Chennai – ma non è successo nulla di più. Preferisco non rilasciare commenti specifici in merito, perché eventualmente toccherà al proprietario del team Vijay Mallya formulare un giudizio sulle mie performances”. 

Karthikeyan non ha perso le speranze di essere al via nella prima edizione del Gran Premio dell’India, ciononostante i suoi programmi futuri sembrano guardare ancora verso gli Stati Uniti: “Sarebbe un sogno partecipare al fine settimana di gara davanti ai miei tifosi. Tutti i piloti indiani vorrebbero esserci. In ogni caso nel 2011 credo proseguirò il programma Nascar, dal momento che abbandonare la categoria per fare rientro in Europa significherebbe dire addio ad una possibile carriera Oltreoceano”.

Pilota della Jordan nel Mondiale 2005, l’ex campione della F.Asia ha ottenuto quale miglior risultato in F.1 un quarto posto nel Gran Premio di Indianapolis dello stesso anno, complice il clamoroso forfait delle monoposto gommate Michelin. In seguito si è dedicato ai collaudi in Williams tentando di rilanciarsi nell’A1 Grand Prix salvo poi dirottare i propri impegni verso il panorama Nascar.

In cerca di sistemazione anche il connazionale Karun Chandhok, nella precedente stagione titolare alla Hispania in dieci Gran Premi, che potrebbe diventare ‘ambasciatore’ del week-end in salsa indiana a patto di trovare un accordo con una scuderia in vista della ripresa delle ostilità nel 2011.

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Il battesimo del Gran Premio dell’India sul nuovo circuito di Greater Noida, una quarantina di chilometri dalla capitale Dehli, è […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/karthi.jpg Narain Karthikeyan dubita di poter rientrare in Formula 1 nel 2011: “Ho provato il simulatore Force India ma guardo altrove”