Al Gran Premio degli Stati Uniti di questo fine settimana la Red Bull avrà a disposizione il motore Renault aggiornato e potenziato.

Al motorista transalpino “avanzavano” 12 gettoni per poter sviluppare il proprio motore e sarà disponibile già a partire dal week-end nord-americano. Intanto la squadra anglo-austriaca non ha preso la decisione di usare il nuovo motore, che provocherebbe l’arretramento in griglia dovuto al limite – superato – delle unità usate nella stagione, altrimenti monterà i propulsori usati in Russia.

Se per la compagine di Milton Keynes i motori sono subito utilizzabili, non è lo stesso per quanto riguarda la Toro Rosso; ormai vicina a un accordo con la Ferrari per la motorizzazione dal prossimo anno, non avrà a disposizione la power-unit francese aggiornata.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Al Gran Premio degli Stati Uniti di questo fine settimana la Red Bull avrà a disposizione il motore Renault aggiornato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/10/f1-redbull-sochi-19102015-1-1024x576.jpg Motore Renault aggiornato per Red Bull ad Austin