Max Mosley ha rivelato di aver ricevuto da più parti inviti a ricandidarsi alla Presidenza della FIA in Ottobre. Il Presidente è tornato a parlare dopo aver duramente ripreso Montezemolo pretendendo le sue scuse per le dichiarazioni post-Consiglio Mondiale, scuse che non sono invece arrivate. 

“Hanno fatto un errore a danzare sulla mia tomba prima che fossi sepolto”, ha detto Mosley al Mail on Sunday, “Non è buona cosa che i team rilascino dichiarazioni per esultare che sono morto e sepolto quando invece sono ancora qui vivo e vegeto. Ora mi arrivano da tutto il mondo inviti a ricandidarmi per la rielezione”. 

Inviti a ricandidarsi che forse Mosley declinerà: “In realtà non voglio farlo, sento che sono un po’ troppo vecchio. Quando ho cominciato ero abbastanza maturo per essere il padre dei piloti più giovani della Formula 1; ora sono abbastanza vecchio per essere il nonno degli attuali piloti. Anche se non mi sento anziano, devo sembrarlo molto a loro. In sostanza serve qualcuno di fresco da questo punto di vista. E poi quando hai lavorato a qualcosa per 16 anni, come ho fatto io, è ora di smettere”. 

Mosley però lascerà solo nel caso in cui sia garantita la pace in F1: “Sinceramente vorrei smettere. Ma se ci sarà un grosso conflitto con i costruttori, per esempio con la FOTA, allora andrò avanti. Farò quello che devo fare, non è nella mia natura scappare da una lotta”. Il Presidente della FIA ha poi avuto dure parole per Montezemolo: “Non mi aspetto che Luca si scusi o ritiri ciò che ha detto. E poi, nel mondo del motor sport, nessuno lo prende sul serio. Lui è visto come quello che gli Italiani chiamano ‘una bella figura’. Sono state dette delle bugie assolute, e questo è stato ovviamente molto fastidioso e non solo per me”. 

Mosley ha infine parlato di questo ultimo periodo molto duro: “Gli ultimi 16 mesi sono stati difficili. E’ terribile che qualcuno prenda una parte della tua vita che hai sempre tenuto nascosto e la sbatta su tutte le prime pagine dei giornali. Poi la morte di mio figlio è stata anche peggio. Al confronto, le schermaglie con Montezemolo sono state uno scherzo. Comunque non voglio lasciare la Presidenza nel modo che è stato detto, non sarò allontanato. E quando verrà il tempo di lasciare tutto questo a qualcun altro, non avverrà con tristezza ma con spirito di rinnovamento”.  

Francesco Saverio Dambrosio


Stop&Go Communcation

Max Mosley ha rivelato di aver ricevuto da più parti inviti a ricandidarsi alla Presidenza della FIA in Ottobre. Il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/00_mosley.jpg Mosley: “Se non ci saranno più guerre, lascerò la Presidenza”