Il premier Matteo Renzi è intervenuto riguardo la discussione su un possibile addio di Monza dalla Formula 1. Roberto Maroni non vuole un’alternanza con Imola.

Attraverso i microfoni di RTL 102.5 il primo ministro italiano ha dichiarato fortemente la volontà di mantenere l’Autodromo brianzolo nel Mondiale: “Giù le mani da Monza, glielo diremo a Ecclestone, la Formula Uno sta in piedi non solo per i soldi ma anche per i simboli”.

Il presidente della regione Lombardia ha apprezzato le parole del premier, ma specifica che “il governo non mette un centesimo in questa operazione mentre la Lombardia è pronta a mettere 70 milioni in dieci anni a condizione che il GP resti a Monza. Domenica vedremo se questa operazione si può fare o meno”.

Sempre per volontà del governatore lombardo, è stata lanciata una petizione per salvare Monza e che ha raccolto ben 40mila firme, cosa che dimostra la volontà degli appassionati nei confronti del circuito.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Il premier Matteo Renzi è intervenuto riguardo la discussione su un possibile addio di Monza dalla Formula 1. Roberto Maroni […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/09/f1-monza-autodromo-02092015-1-1024x682.jpg Monza, Renzi: “Non si tocca”. Maroni: “I soldi li mettiamo noi”