Nessun problema per Lewis Hamilton che agguanta la pole position davanti alle due ottime Ferrari di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel.

Dopo aver dominato tutte le prove libere, l’inglese agguanta anche la partenza dal palo per il Gran Premio d’Italia, precedendo di ben quasi tre decimi le Rosse del finlandese e del tedesco, acclamate con entusiasmo dal pubblico italiano presente nell’Autodromo.

Una “delusione” per Nico Rosberg, che parte solamente in quarta posizione e davanti alle due Williams di Felipe Massa e Valtteri Bottas. Ottima prestazione per le Force India di Sergio Perez e Nico Hulkenberg, rispettivamente 7° e 9°. A completare i primi dieci troviamo Romain Grosjean (8°) e Marcus Ericsson (10°).

Deludenti le prestazioni della Red Bull e della Toro Rosso: la prima si classifica 14esima e 15esima con Daniil Kvyat e Daniel Ricciardo, mentre la seconda è 13esima con Carlos Sainz e desolatamente ultima con Max Verstappen, senza aver cronometrato un giro e perdendo parte della carrozzeria montata troppo frettolosamente dai meccanici.

Pastor Maldonado è fuori dalla Q3 per solo un centesimo ed è 11°, mentre dietro di lui Felipe Nasr con la Sauber. Eliminati nella Q1 le due McLaren di Jenson Button e Fernando Alonso e le Manor di Will Stevens e Roberto Merhi.

AGGIORNAMENTO: diversi piloti sono stati penalizzati sulla griglia di partenza della gara di domani, dovuto alla sostituzione di alcuni elementi del motore o di tutta la power unit; Button dovrà scontare 5 posizioni, Alonso 10, Sainz 35, Kvyat 30 e Ricciardo 35. Relegato in fondo alla griglia Verstappen che non ha effettuato un giro di qualificazione.

Monza, Prove Libere 1 – Classifica (senza penalizzazioni)

1) Lewis Hamilton (Mercedes), 1’23”397
2) Kimi Raikkonen (Ferrari), 1’25”631
3) Sebastian Vettel (Ferrari), 1’23”685
4) Nico Rosberg (Mercedes), 1’23”703
5) Felipe Massa (Williams-Mercedes), 1’23”940
6) Valtteri Bottas (Williams-Mercedes), 1’24”127
7) Sergio Perez (Force India-Mercedes), 1’24”626
8) Romain Grosjean (Lotus-Mercedes), 1’25”054
9) Nico Hulkenberg (Force India-Mercedes), 1’25”317
10) Marcus Ericsson (Sauber-Ferrari), 1’26”214
Eliminati nella Q2
11) Pastor Maldonado (Lotus-Mercedes), 1’24”525
12) Felipe Nasr (Sauber-Ferrari), 1’24”898
13) Carlos Sainz (Toro Rosso-Renault), 1’25”618
14) Daniil Kvyat (Red Bull-Renault), 1’25”796
15) Daniel Ricciardo (Red Bull-Renault), s.t.
Eliminati nella Q1
16) Jenson Button (McLaren-Honda), 1’26”058
17) Fernando Alonso (McLaren-Honda), 1’26”154
18) Will Stevens (Manor-Ferrari), 1’27”731
19) Roberto Merhi (Manor-Ferrari), 1’27”912
20) Max Verstappen (Toro Rosso-Renault), s.t.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Nessun problema per Lewis Hamilton che agguanta la pole position davanti alle due ottime Ferrari di Kimi Raikkonen e Sebastian […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/09/f1-hamilton-mercedes-05092015-2-1024x683.jpg Monza, Qualifiche: strepitosa pole di Hamilton, sorpresa Ferrari