Doppietta McLaren nelle qualifiche del Gran Premio d’Italia: Lewis Hamilton e Jenson Button, sempre tra i più veloci nell’arco del week-end, hanno segnato così la terza pole position consecutiva nelle ultime tre gare per le frecce d’argento, monopolizzando la prima fila nella gara di domani.

I due, fin dal venerdì, se l’erano vista ad armi pari con Fernando Alonso: nonostante la rottura del motore nelle prime libere e del cambio nelle seconde, lo spagnolo aveva sempre limitato i ritardi dalla coppia McLaren nell’ordine dei millesimi. La sfortuna, però, si è abbattuta ancora una volta sul pilota asturiano, vittima di un altro guasto meccanico (forse una sospensione) sulla sua monoposto proprio nella Q3 dopo aver dominato Q1 e Q2.

Alonso si ritrova così lontanissimo dalla vetta, in decima posizione, proprio in una delle qualifiche migliori per la Ferrari: Felipe Massa, infatti, strappa una splendida terza posizione, a soli due decimi dalla vetta e nella scia di Button. Il brasiliano si è messo alle spalle Di Resta e Schumacher, come detto bravissimi a sfruttare un motore Mercedes molto in forma qui a Monza: la Force India, però, pagherà la fragilità del suo cambio con l’arretramento di Di Resta dalla quarta alla nona posizione, proprio davanti ad Alonso, mentre Hulkenberg sarà addirittura ventiquattresimo, dopo aver subìto anche lui la rottura del cambio all’inizio della Q1.

L’arretramento di Paul di Resta regala una posizione in più proprio a Schumacher, che domani sarà in seconda fila dietro a Massa, così come ai suoi connazionali Vettel e Rosberg, che occuperanno la terza fila. Una piazza in più anche per Raikkonen, che con l’ottavo tempo partirà settimo, e per Kobayashi, in quarta fila dopo il suo nono crono in Q3.

La Red Bull, nonostante il quinto posto generale di Vettel, appare tutt’altro che brillante: il bicampione del mondo ha sfiorato l’eliminazione in Q2, mentre Mark Webber, undicesimo, è stato il primo a non rientrare nell’ultima sessione di qualifica.

Solo dodicesimo Pastor Maldonado, anche lui tra i candidati a rientrare piuttosto agevolmente in Q3: il venezuelano, però, ha commesso un grave errore nel suo ultimo giro, segnando un tempo che, in virtù delle penalità rimediate a Spa, lo relegherà in ventiduesima posizione.

Guadagna così la sesta fila Sergio Perez, che col dodicesimo tempo si vede avanzato insieme a Senna, Ricciardo, D’ambrosio e Vergne, ultimo dei piloti rientrati in Q2.

Guadagnano una posizione anche le Catheram di Kovalainen e Petrov, che domani saranno in nona fila davanti ai colleghi della Marussia Glock e Pic. Maldonado, come detto, sarà in undicesima fila, dietro anche alla HRT di Karthikeyan che per la prima volta riesce a qualificarsi meglio del compagno di squadra De la Rosa.

Chiuderà lo schieramento, come detto, Nico Hulkenberg, senza tempo cronometrato.

Classifica
1. Lewis Hamilton – McLaren-Mercedes – 1:24.010
2. Jenson Button – McLaren-Mercedes – 1:24.133
3. Felipe Massa – Ferrari – 1:24.247
4. Paul di Resta – Force India-Mercedes – 1:24.304
5. Michael Schumacher – Mercedes – 1:24.540
6. Sebastian Vettel – Red Bull Racing-Renault – 1:24.802
7. Nico Rosberg – Mercedes – 1:24.833
8. Kimi Räikkönen – Lotus-Renault – 1:24.855
9. Kamui Kobayashi – Sauber-Ferrari – 1:25.109
10. Fernando Alonso – Ferrari – 1:25.678

11. Mark Webber – Red Bull Racing-Renault – 1:24.809
12. Pastor Maldonado – Williams-Renault – 1:24.820
13. Sergio Perez – Sauber-Ferrari – 1:24.901
14. Bruno Senna – Williams-Renault – 1:25.042
15. Daniel Ricciardo – STR-Ferrari – 1:25.312
16. Jerome D’Ambrosio – Lotus-Renault – 1:25.408
17. Jean-Eric Vergne – STR-Ferrari – 1:25.441

18. Heikki Kovalainen – Caterham-Renault – 1:26.382
19. Vitaly Petrov – Caterham-Renault – 1:26.887
20. Timo Glock – Marussia-Cosworth – 1:27.039
21. Charles Pic – Marussia-Cosworth – 1:27.073
22. Narain Karthikeyan – HRT-Cosworth – 1:27.441
23. Pedro de la Rosa – HRT-Cosworth – 1:27.629
24. Nico Hulkenberg – Force India-Mercedes – no time

Massimo Caliendo


Stop&Go Communcation

Doppietta McLaren nelle qualifiche del Gran Premio d’Italia: Lewis Hamilton e Jenson Button, sempre tra i più veloci nell’arco del […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/ita_qual_2012.jpg Monza, Qualifiche: Doppietta McLaren, Alonso sfortunatissimo è solo decimo