Vittoria tutta tricolore nella Feature Race, con Antonio Giovinazzi e la Prema primi sul circuito brianzolo. Sale sul podio anche Raffaele Marciello, privato nell’ultimo giro della vittoria.

Uno splendido sorpasso del pilota italiano sul suo connazionale è stato la ciliegina sulla torta dopo una gara tutta in rimonta, colpa anche dell’esclusione dalle qualifiche e la partenza dall’ultima fila. Peccato per Marciello, comunque buon 2° davanti a Gustav Malja (Rapax).

Per Giovinazzi la strada del successo s’è aperta a metà corsa, quando è scesa in pista la Safety Car per lo spettacolare incidente fra Arthur Pic (Rapax) e Sergio Canamasas (Carlin); dovendo ancora effettuare il pit-stop, il 22enne è subito rientrato assieme a chi era rimasto in pista, riuscendo a rientrare davanti a Pierre Gasly (Prema), poleman e leader prima di rientrare ai box.

Il finale è stato da cardiopalma: Marciello ha preso le redini della corsa, inseguito da Malja, Giovinazzi, Norman Nato (Racing Engineering) e Gasly. In pochi giri il driver di Martina Franca ha fatto di un sol boccone lo svedese, raggiungendo poi (come già detto) il pilota di Zurigo.

Gasly s’accontenta di un 4° posto comunque pesante ai fini del campionato, che lo vede ancora leader incontrastato. Nato è 5°, seguito da un ottimo Luca Ghiotto (Trident). Jordan King (Racing Engineering), Mitch Evans (Campos), Oliver Rowland (MP Motorsport) e Artem Markelov (Russian Time) chiudono la top-10.

Appuntamento a domani mattina con la gara-2.

Risultati completi gara 1

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Vittoria tutta tricolore nella Feature Race, con Antonio Giovinazzi e la Prema primi sul circuito brianzolo. Sale sul podio anche […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/09/gp2-giovinazzi-prema-03092016-1-1024x683.jpg Monza, Gara 1: sventola il tricolore, vittoria per Giovinazzi, 2° Ghiotto.