La Ferrari, soddisfatta per l’abolizione del divieto degli ordini di scuderia, ha fatto sapere che entrambi i piloti partiranno sullo stesso livello. Almeno ad inizio campionato non ci sarà nessuna prima guida, saranno i GP ed i risultati a fare la naturale selezione.

Il presidente Luca Cordero di Montezemolo ha infatti dichiarato che sarebbe antiproducente per il team definire una gerarchia che potrebbe rivelarsi azzardata. Montezemolo ha comunque precisato che la situazione diventa ben diversa nella seconda parte del campionato, nelle quale potrebbe essere un grave errore puntare su tutti e due i piloti solo per non tracciare una linea guida a favore di uno o dell’altro.

“Voglio che entrambi i miei piloti siano in condizione di vincere il titolo” – ha detto il Presidente della Casa del Cavallino Rampante – “non vorrei mai avere in squadra un pilota frustrato solo perché è consapevole sin dall’inizio di non poter vincere. E’ importante avere un comportamento lineare e corretto con tutti i membri del team, poi viene da se che nella seconda parte della stagione sia interesse della squadra puntare su chi ha obiettivamente più chances di vincere il mondiale”.

Nella foto Fernando Alonso e Felipe Massa alla fine del GP del Brasile

Andrea Carrato


Stop&Go Communcation

La Ferrari, soddisfatta per l’abolizione del divieto degli ordini di scuderia, ha fatto sapere che entrambi i piloti partiranno sullo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Alonso_Massa.jpg Montezemolo precisa che non ci saranno prime guide a inizio stagione: “I piloti saranno alla pari, dopo si vedrà!”