La notizia, data l'attuale tensione tra i costruttori e la FIA, ha dell'incredibile ma nemmeno più di tanto. Luca Cordero di Montezemolo, presidente della Ferrari, annuncia in un intervista ad un noto settimanale specializzato italiano Autosprint di essere contro l'introduzione del sistema di recupero dell'energia, la cui introduzione era prevista per la stagione F1 2009, affermando quanto segue: "Credo che sia sbagliato introdurlo perchè i costi sono molto alti. Il sistema di recupero di energia sulle monoposto di F.1 sarà molto diverso dal sistema applicato alle auto su strada. Con la FOTA – l’organizzazione dei Team di Formula 1 da lui presieduta – stiamo studiando delle proposte importanti per la riduzione del costi. Il motore per tre Gp contribuirà notevolmente in tal senso e poi c’è la riduzione dei test. Il nostro obiettivo è di aiutare i piccoli team e ricercare innovazioni anche per i fornitori di carburante".

Piero Lonardo

Nella foto, Luca Cordero di Montezemolo


Stop&Go Communcation

La notizia, data l'attuale tensione tra i costruttori e la FIA, ha dell'incredibile ma nemmeno più di tanto. Luca Cordero […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/64335_080010tst2.jpg Montezemolo dice no al KERS nel 2009