I commissari del GP di Valencia hanno apportato importanti modifiche al circuito per assicurare maggiori standard di sicurezza in vista della seconda edizione del GP d’Europa sul tracciato cittadino nell’area portuale della città spagnola. 

Le modifiche sono state suggerite dai piloti e dalla stessa FIA dopo l’edizione dell’anno passato: l’uscita della pit lane è stata portata allo stesso livello della pista, e il muretto che separava le due corsie è stato rimosso; il tratto più interno della pit lane è stato ricoperto con una resina ad alta aderenza. 

L’uscita della pit lane l’anno scorso aveva quasi innescato un incidente, quando Felipe Massa e Adrian Sutil, imbottigliati alla stretta uscita della corsia, rischiarono di collidere. 

I muretti alle curve 3, 5, 9, 10 e 14 sono stati rimossi, mentre i cordoli all’uscita delle curve 4 e 5 sono stati estesi. 

In più, è stata aggiunta dell’erba artificiale al di là dei cordoli all’uscita delle curve 10 e 14, come deterrente per i piloti a saltare le chicane.   

Francesco Saverio Dambrosio


Stop&Go Communcation

I commissari del GP di Valencia hanno apportato importanti modifiche al circuito per assicurare maggiori standard di sicurezza in vista […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/circuito-formula1-valencia-714326.jpg Modifiche al circuito di Valencia: meno muretti e pit lane più sicura