Dopo l’errore commesso dal box a Monaco durante il pit-stop di Daniel Ricciardo, che è costata la vittoria finale, la Red Bull ha preso delle misure preventive per evitare che il problema riaccada nelle prossime gare.

La causa principale della confusione all’interno del garage della squadra anglo-austriaca è un mix dovuto ai box “insoliti” del circuito del Principato con gli altri presenti nel calendario, il cambio di mescole, l’incidente di Verstappen e la neutralizzazione della gara.

“E’ stata inevitabile un’analisi di ciò che accaduto” ha dichiarato Christian Horner ad Autosport, “e abbiamo deciso di prendere delle misure preventive per evitare che ciò accada di nuovo. Con tutto quello che è successo è difficile trovare la causa principale”.

Il team manager ha specificato a fine gara che la colpa non è ripartita a qualcuno in particolare del team: “E’ stato frustante perdere la gara, ma non alzo il dito contro qualcuno. Si vince e si perde assieme”.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Dopo l’errore commesso dal box a Monaco durante il pit-stop di Daniel Ricciardo, che è costata la vittoria finale, la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/06/f1-ricciardo-hamilton-01062016-1-1024x576.jpg Misure preventive per Red Bull dopo l’errore di Monaco