È proprio il caso di dire: chi non muore si rivede. Mike Coughlan, ex progettista della McLaren, come ufficializzato qualche settimana fa è in arrivo alla Williams, dopo aver ottenuto la possibilità di ritornare nel Circus iridato a seguito della spy-story datata 2007.
 
Il britannico, dopo il licenziamento da parte del team McLaren, a causa del suo coinvolgimento nel caso di spionaggio industriale ai danni della Ferrari, venne bandito dalla FIA per due anni dal mondo dello sport motoristico.
 
Durante questo periodo di allontamento forzato, Coughlan ha contribuito a sviluppare veicoli militari, progettati per proteggere le forze britanniche e in un secondo tempo ha trasferito la propria base operativa negli Stati Uniti al fianco del team Michael Waltrip Racing in Nascar. Quindi è rispuntata l’occasione Formula 1, dopo una breve esperienza da consulente nel progetto Stefan GP.
 
A distanza di più di tre anni Coughlan torna nel Circus in qualità di ingegnere. Vede per lui, la cosiddetta seconda possibilità, affermando di aver riflettuto sulle proprie azioni passate, con la speranza di riguadagnarsi la stima altrui. “Aver dovuto lasciare la squadra e lo sport che amavo e vedere le conseguenze delle mie azioni sul team stesso e il senso di vuoto dei suoi tifosi in questa situazione è stato devastante”, ha raccontato. “Quello che posso fare ora è semplicemente lavorare sodo per dimostrare di essere cambiato e guadagnarmi così il rispetto dei colleghi e ritrovare il mio posto in F1”.
 
Rubens Barrichello vede in Coughlan una risorsa importante per lo sviluppo della vettura e il neo-acquisto della squadra di Grove ha un solo obiettivo: fare della Williams una macchina vincente.
 
“Ho voglia di mettermi alla prova. Tutti vogliamo vincere delle gare contribuendo a riportare la Williams dove merita di essere”, ha rimarcato.

Eleonora Ottonello


Stop&Go Communcation

È proprio il caso di dire: chi non muore si rivede. Mike Coughlan, ex progettista della McLaren, come ufficializzato qualche […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-140611-09.jpg Mike Coughlan e il ritorno con la Williams: “Per riguadagnarmi il rispetto”